Per favorire le attività “Ambiente e Salute” previste dal Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018, è stata creata la rete nazionale di epidemiologia ambientale EpiAmbNet (progetto CCM del Ministero della Salute). Questa rete si occuperà di valorizzare le esperienze di valutazione integrata su ambiente e salute, senza tralasciare gli aspetti di formazione e comunicazione.
Bologna, 7-8 novembre 2017
Ambiente e salute: un impegno comune
per ridurre gli impatti sulla salute
delle esposizioni ambientali

Convegno

Le buone pratiche

Le buone pratiche del Sistema Nazionale della Protezione Ambientale (SNPA) e del Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

La conferenza di Ostrava su Ambiente e Salute del 13-14 giugno 2017 impegna governi, Ministeri dell’Ambiente e Ministeri della Salute di tutta Europa a una maggiore collaborazione e a un lavoro comune. Il Piano Nazionale della Prevenzione (2014-2018) prevede diverse attività riguardanti la tematica «Ambiente e Salute» che renderanno la collaborazione tra SSN e SNPA sempre più rilevante.

Il progetto EpiAmbNet: rete italiana dell'epidemiologia ambientale  (programma CCM 2015 del Ministero della Salute) promuove un incontro nazionale per lo scambio di esperienze, di risultati di studi epidemiologici e di buone pratiche.

L’incontro prevede la partecipazione degli istituti centrali (ISS, ISPRA), delle strutture regionali di epidemiologia, dei dipartimenti di prevenzione delle ASL e delle Agenzie Regionali ARPA.

Verranno presentati alcuni esempi della sinergia tra sistema ambientale e della salute, come il progetto Supersito della Regione Emilia-Romagna sull’inquinamento atmosferico, e i primi risultati del progetto EpiAmbNet.

Programma preliminare

Martedì 7 novembre, ore 10.30 - 17.00

Stato dell’arte delle evidenze scientifiche e delle esperienze di studi epidemiologici sugli impatti sulla salute delle esposizioni ambientali

1. Inquinamento atmosferico
2. Aree industriali
e siti contaminati, rifiuti
3. Cambiamenti climatici
ed eventi meteorologici estremi
4. Ambiente urbano
5. Contaminazione delle acque


Mercoledì 8 novembre, ore 9.00 - 16.30

Raccomandazioni per la promozione della salute

1.Misure di prevenzione e di adattamento
in sanità pubblica
2. Strategie per la riduzione
delle esposizioni ambientali
e potenziali benefici per la salute
3. Comunicazione del rischio per rafforzare
la consapevolezza e le decisioni
4. Formazione degli operatori,
ruolo dei Medici di Medicina Generale
e dei Pediatri di Libera Scelta

Info e registrazione

SEDE
Aula 20 maggio 2012
c/o Terza Torre Viale della Fiera 8, Bologna
Scarica e diffondi la locandina


Call for abstract

Per inviare un abstract sui temi dell’incontro clicca qui; scadenza 9 ottobre 2017. Gli abstract saranno valutati dal comitato scientifico e assegnati a comunicazione orale o a poster.

Iscrizioni

Per iscriverti al convegno clicca qui.
Sono previsti crediti ECM.


Comitato Scientifico

C. Ancona (DEP Lazio), P. Angelini (ER), F. Bianchi (CNR), A. Carducci (SItI), M. Cirillo (ISPRA), E. Dogliotti (ISS), A. Di Benedetto (Ministero Salute), F. Forastiere (Epiambnet), R. Guerra (Ministero Salute), L. Marchesi (SNPA), P. Michelozzi (DEP Lazio), R. Pirastu (AIE), A. Ranzi (ARPA ER), L. Sinisi (ISPRA), G. Zanini (ENEA).

Segreteria organizzativa

M. Soracase, F. Parmagnani, M. Ferri, S. Ricci